Chi siamo

Museo PAN Napoli 18/24 settembre 2016
IMBAVAGLIATI 2016 Festival di giornalismo civile
Ph: Fotografia e comunicazione
Ufficio fotografico : Stefano Renna / Roberta De Maddi
nella foto : Désirée Klain

 

“Imbavagliati” è un Festival Internazionale di Giornalismo Civile e un sito di informazione, ideato e diretto da Désirée Klain, che dà voce a quei giornalisti che nei loro paesi hanno sperimentato il bavaglio della censura e la persecuzione di regimi dittatoriali, ma nonostante questo hanno messo in pericolo la loro vita per poter parlare, raccontare, denunciare.

La Mehari di Giancarlo Siani, il giornalista napoletano assassinato dalla camorra nel 1985 con lo slogan “Chi dimentica diventa il colpevole” sono i simboli del progetto per la libertà di stampa, che si svolge al Palazzo delle Arti di Napoli (Pan), lì dove la macchina/simbolo è custodita ne’ “La stanza della Memoria”, in onore di tutte le vittime della criminalità.

Ogni anno fa da prologo al festival il “Premio Pimentel Fonseca”, dedicato alla memoria di Eleonora Pimentel Fonseca, patriota napoletana e fondatrice del giornale “Monitore Napoletano”, che trovò la morte nei moti rivoluzionari napoletani il 20 agosto del 1799 a piazza Mercato. In onore della storica giacobina, le protagoniste della manifestazione sono giornaliste e attiviste, che portano avanti la difesa dei diritti civili.